Testo scoorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: Banca d'Italia ha espresso preoccupazioni che sono nostre dopo aver rilevato che dal 2007 e il 2013 gli investimenti'' delle imprese hanno subito un calo del 30%. Senza gli investimenti privati verso infrastrutture e senza risorse a supporto di opere pubbliche non si va lontano
Come gestire la transizione energetica. Il punto di Pirani
Come gestire la transizione energetica. Il punto di Pirani
Contrattazione e partecipazione di Paolo Pirani
Contrattazione e partecipazione di Paolo Pirani
Crisi: Pirani, 'serve sviluppo sostenibile per uscire da recessione'
Crisi: Pirani, 'serve sviluppo sostenibile per uscire da recessione'
Crisi: Uiltec, ecco 10 punti per uscire da recessione
Crisi: Uiltec, ecco 10 punti per uscire da recessione
Oggi Paolo Pirani ospite di Agorà
Oggi Paolo Pirani ospite di Agorà
Paolo Pirani in diretta nel corso della trasmissione radiofonica “Ok Italia” su “Radio Italia anni ‘60”
Paolo Pirani in diretta nel corso della trasmissione radiofonica “Ok Italia” su “Radio Italia anni ‘60”

Crisi: Pirani, 'serve sviluppo sostenibile per uscire da recessione'

13 febbraio 2019
Il testo integrale dall'agenzia Labitalia Adn
"Come organizzazione sindacale riteniamo che questo documento possa risultare un utile contributo.

E' utile che molte funzioni di governo oggi svolte dagli Stati membri vengano in un prossimo futuro determinate in un ambito europeo. Questo può rappresentare il giusto contesto dove praticare lo sviluppo sostenibile utile a farci uscire dalla recessione". Così Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec nazionale, ha spiegato i motivi alla base della stesura, da parte del sindacato, di un documento in dieci punti per l'uscita dalla recessione, nel corso di un appuntamento a Sesto San Giovanni, svolto lunedì scorso.
Nel corso dei lavori sindacali, è emerso il tema della transizione energetica e di come gestirla. La Uiltec ha annunciato a questo riguardo lo svolgimento di un convegno nazionale intitolato 'Gestire la transizione' che si svolgerà a Ravenna il prossimo primo marzo. "Se si intende -ha sottolineato Pirani- far cogliere al nostro Paese le opportunità che il cambiamento tecnologico sta imponendo al settore dell'energia, consentendo un suo reale miglioramento in termini di sostenibilità ambientale, sviluppandone la competitività dell'industria ad esso connessa, si deve recuperare una vera 'governance' del settore e contemporaneamente prendersi la responsabilità di decisioni spesso impopolari che non possono essere ostaggio di interessi locali non collettivi. Serve una grande campagna di informazione diffusa da parte dei soggetti interessati, in una cornice di patto nazionale nell'interesse delle nuove generazioni che necessitano di un ambiente migliore ma anche di sviluppo economico e lavoro. Ci vogliono politiche specifiche di sviluppo garantite dal governo".
Ufficio Stampa Uiltec

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network