Il 24 e il 25 gennaio a Fiuggi si svolge il Congresso Uilcem

23 gennaio 2013

Il 24 e il 25 gennaio si svolgerà, presso il Teatro delle Fonti di Fiuggi, il congresso di scioglimento delle due categorie Uil chimici e tessili (Uilcem e Uilta). Durante la due giorni verrà ufficializzata la nascita della nuova federazione – di cui verrà eletto il segretario generale- che accorpa i lavoratori dei settori chimici, energia, manifatturiero, tessile e abbigliamento creando un "polo" sindacale da oltre 100 mila iscritti.

Siglato ipotesi rinnovo CCNL Energia e Petrolio 2013 /2015

22 gennaio 2013

Paolo Pirani (Uil): "Risposte concrete ai bisogni dei lavoratori"
UILCEM UIL insieme a FEMCA CISL e a FILCTEM CGIL ha siglato il rinnovo del CCNL 2013/2015 per il settore Energia e Petrolio.
Il rinnovo prevede un aumento medio salariale di 167euro, ovvero un incremento superiore al 7% del montante ottenuto nell' ultimo rinnovo.
"L'accordo per il rinnovo del contratto e' un avvenimento importante specialmente nel panorama della crisi che sta attraversando il paese" sottolinea il segretario confederale Uil Paolo Pirani, "il rinnovo siglato oggi fornisce, infatti, a imprese e lavoratori del settore energetico uno strumento per affrontare i problemi legati alla difficile congiuntura economica. E questo con risposte concrete ai bisogni delle persone".

Leggi il comunicato UILCEM

Leggi l'ipotesi di rinnovo del CCNL Energia e Petrolio

Richard Ginori: il 18 Gennaio Manifestazione a Sesto Fiorentino

17 gennaio 2013

Venerdì 18 gennaio i sindacati del settore Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uilcem-Uil" hanno indetto una manifestazione a Sesto Fiorentino in segno di solidarietà nei confronti dei lavoratori della "Richard Ginori. La manifestazione, aperta a tutta la cittadinanza sestese, partirà alle 17 dalla piazza del Comune per dirigersi allo stabilimento Ginori.

Richard Ginori: incontro al Mise

10 gennaio 2013

Convocato per oggi al Ministero dello Sviluppo economico un incontro sulla Richard Ginori. Attualmente la Ginori conta 314 lavoratori, tutti da agosto in cassa integrazione per cessazione dell'attività. Il 7 gennaio scorso il Tribunale di Firenze ha respinto la richiesta di concordato preventivo presentata nelle settimane scorse dai liquidatori della "Richard Ginori" e ha emesso la sentenza che decreta il fallimento della storica manifattura di porcellane di Sesto Fiorentino (Firenze) chiusa dal 31 luglio scorso.

Copyright © 2013 UILTEC - All Rights Reserved.