Occupazione; Pirani (Uiltec): “Il fuoco sotto la cenere. Fa bene il sindacato a scendere in piazza”

9 gennaio 2019
Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec
“I dati  sullo stato dell’occupazione rappresentano il segno di una situazione stazionaria, ma temiamo che sotto la cenere ci sia ancora fuoco.

L’economia rallenta in Europa ed ancor più in Italia e questa condizione non depone bene, soprattutto nel settore industriale”. Così Paolo Pirani, Segretario generale della Uiltec, ha commentato i dati diffusi oggi dall’Istat che, secondo il suo parere, “dimostrano come il mercato del lavoro stia di fatto zoppicando rispetto ad un’economia che fatica sempre di più”. La situazione è facilmente comprensibile per il dirigente sindacale: “ I contratti a termine sono fermi e quelli a tempo indeterminato sempre più onerosi. Il ‘decreto Dignità’ ha sortito l’effetto opposto di quel che si proponeva e mancano gli investimenti idonei per sostenere il settore industriale, a partire dalla parte manifatturiera. La manovra economica non ci ha dato le risposte che attendevamo. Fa bene il sindacato a scendere in piazza. Così non va!”
Ufficio Stampa Uiltec

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network