Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Con noi per ripartire sicuri
Con noi per ripartire sicuri
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Covid-19 - Comunicati, circolari ed aggiornamenti
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Amref: Azionista della Salute

UE: Pirani (Uiltec), "Ci vuole attenzione a questione sociale"

31 maggio 2019
Il testo integrale dell’agenzia di stampa  AdnKronos
''Ci vuole una concertazione sociale che prediliga la questione sociale. Si tratta di un risultato ancora difficilmente concretizzabile''.
Così Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, analizza il risultato del voto europeo nell'editoriale del mensile ''Industri@moci''; che si trova on line da ieripomeriggio.

''Per questo motivo - continua il leader sindacale- non bisogna  cullarsi sugli allori di un voto che ci ha consegnato un'Europa ancora in mano ai valori unitari dei Paesi fondatori. Se non si trovano risposte idonee alla questione sociale, il sovranismo che rimane dietro l'angolo potrebbe ritrovare, entro il prossimo lustro maggior consenso, e mostrare la faccia feroce del becero nazionalismo. E' importante il segnale che le forze politiche daranno a livello
istituzionale nell'individuare i vertici della Commissione Ue e quelli dell'Assemblea parlamentare. E' fondamentale una scelta lungimirante che esprima una Politica con la P maiuscola''.
Ufficio Stampa Uiltec

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network