Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Con noi per ripartire sicuri
Con noi per ripartire sicuri
Dai. Aiuta chi ci aiuta
Dai. Aiuta chi ci aiuta
La notte per il Lavoro
La notte per il Lavoro
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Amref: Azionista della Salute

Energia; Pirani (Uiltec): " Bene la sentenza del Tar sulla Raffineria di Milazzo. Venerdi' prossimo incontreremo i lavoratori dell'area industriale di Siracusa"

27 luglio 2020
Dichiarazione di Paolo Pirani,segretario generale della Uiltec.
"Il pronunciamento del Tar di Palermo in merito ai ricorsi riguardanti l'attivita' della Raffineria di Milazzo trova il nostro plauso.

Finalmente per il sito in questione si determinano le condizioni di sviluppo industriale che non riguardano solo il territorio interessato, ma che possono determinare ricadute positive per l'intera regione. E' evidente che occorre trovare quella volonta' di azione che coinvolga le istituzioni, l'impresa ed i sindacati. Venerdi' prossimo incontreremo i lavoratori dell"area industriale di Siracusa per indicare una piattaforma che sappia guardare in prospettiva". Cosi' Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, ha commentato la sentenza del Tribunale amministrativo regionale di Palermo che  ha congelato le prescrizioni del Piano regionale di tutela della qualità dell’aria approvato dalla giunta Musumeci nel luglio 2018 per quanto riguarda l’attività della Raffineria di Milazzo. 
Il piano prevedeva limiti di emissioni inquinanti molto restrittivi e le industrie siciliane eranoin stato di mobilitazione, ipotizzando una lenta dismissione dell’attività in quanto era impossibile tecnicamente rispettarne i dettami. Sindacati e lavoratori erano in stato di agitazione da mesi e avevano chiesto incontri all’assessorato regionale al Territorio ed Ambiente. "Ci vogliono- ha continuato Pirani- equilibrio, senso della misura e conoscenza adeguata del contesto in cui si opera per realizzare quella giusta transizione energetica che serve al Paese. E' l'unica via per coniugare la produzione industriale col reale rispetto dell'ambiente"
Ufficio Stampa Uiltec

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network