Testo scorrevole

Paolo Pirani scrive su Twitter: “Bene il ritrovato dialogo con l’Europa. Ora investimenti a favore dell’industria, riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori, salvaguardia dei contratti nazionali”
Che genere di violenza... violenza di genere
Che genere di violenza... violenza di genere
Oggi Paolo Pirani ospite Rainews24
Oggi Paolo Pirani ospite Rainews24
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Amref: Azionista della Salute
Uiltec e Progetto Sud-UIL insieme in Argentina
Uiltec e Progetto Sud-UIL insieme in Argentina

Pari opportunità; Pucci (Uiltec): No alla violenza sulle donne”

20 novembre 2020
Rosaria Pucci, segretaria organizzativa della Uiltec  ha presentato l’evento “Che genere di violenza…violenza di genere” che verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube della Uiltec stessa martedì 24 novembre dalle ore 10.00 alle 13.30

“Parleremo di violenza, quella violenza che si declina in tantissimi modi: quella fisica, quella psicologica, quella che si traveste e vuole essere riconosciuta come amore, quella che avviene dietro le mura di casa; quella riscontrata sui luoghi di lavoro. Rispetto a questo ultimo ambito è violenza avere degli stipendi inferiori del 20%, è violenza essere costrette in una situazione di dipendenza economica e potrei continuare oltre indicando molteplici esempi”. Così Rosaria Pucci, segretaria organizzativa della Uiltec nazionale ha presentato l’evento “Che genere di violenza…violenza di genere”, organizzato dal sindacato dei lavoratori tessili, dell’energia e della chimica che sarà trasmesso in diretta il prossimo 24 novembre sul canale Tou Tube della Uiltec stessa dalle ore 10.00 alle 13.30. Interverranno nell’ordine, dopo il saluto di Pucci: Antonella Maggio, responsabile del settore “Pari oppurtunità” della Uiltec; Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, presidente del “Telefono Rosa”;  Veronica Giannone, segretario della Commissione Parlamentare per l'Infanzia e l'Adolescenza presso la Camera dei deputati; Enrica Giorgetti, direttore generale di Farmindustria; Alessandra Menelao, responsabile del settore “Mobbing e stalking” della Uil confederale; Daniela Piras, segretaria nazionale della Uiltec; Francesca Puglisi, sottosegretario di Stato al Lavoro; Marta Scarpato, esperta del gruppo sindacale Cese; Ivana Veronese, segretaria confederale Uil. Paolo Pirani, leader della Uiltec nazionale, concluderà il convegno. Una panchina rossa verrà collocata come gesto simbolico nella sala riunione della Uiltec nazionale, al secondo piano del palazzo di via Po, 162 in Roma. “Questa panchina – ha sottolineato Rosaria Pucci-  la sistemeremo accanto all’ orologio della vita che ci è stato donato da Farmindustria. Lo slogan coniato per la collocazione del suddetto orologio, avvenuta nel 2013 era quello di ‘Vivere di più, vivere meglio’. Infatti, dal 1951, grazie alla ricerca, ai nuovi farmaci, a dei i corretti stili di vita e ai progressi della medicina è aumentata l’aspettativa di vita di tre mesi ogni anno. Insomma, si fa tanta fatica per allungare l’esistenza e drammaticamente basta un attimo per porle fine. Il 25 novembre si celebrerà il giorno dedicato all’eliminazione della violenza contro le donne, la giornata istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni unite nel 1999. Il giorno prima la Uiltec nazionale testimonierà l’azione di uomini e donne che sono contrari alla violenza, partecipi del cambiamento e dispensatori della cultura del rispetto e della trasmissione di valore positivi”.
Ufficio Stampa Uiltec

Scarica la locandina

Previdenza sanitaria integrativa

Previdenza complementare

UILTEC - Via Po, 162 – 00198 – Roma
Tel. (+39) 06.88.81.15.00
Fax (+39) 06.86.32.19.05
Email: segreteria.nazionale@uiltec.it
Pec: uiltecnazionale@pec.uiltec.it

uiltec mail

Social Network