25 aprile, festa della Liberazione

}

22 Apr 2022

Il nazifascismo è stata un’esperienza terribile…

La festa della Liberazione rappresenta i valori della lotta per la democrazia che parte dai moti risorgimentali, che passa per la resistenza partigiana, che si afferma nella Costituzione repubblicana.

Si tratta di fasi epocali legate tra loro dal filo d’oro della libertà.

Come ha ricordato il Presidente della Repubblica “il nazifascismo è stata un’esperienza terribile; che sembra dimenticata, in queste settimane, da chi manifesta disinteresse per le sorti e la libertà delle persone, accantonando valori comuni su cui si era faticosamente costruita, negli ultimi decenni, la pacifica convivenza tra i popoli”.

Viva l’Italia democratica e libera di cui il sindacato è parte fondante.

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec “Porre un tetto al prezzo del gas è cosa buona e giusta. Lo proponiamo da tempo; lo stesso hanno fatto imprese come Eni; è giunto il momento che il governo si faccia sentire presso la Commissione europea...