Emergenza settore Ceramica. Confindustria e sindacati presentano le loro proposte e chiedono un incontro al Governo

}

08 Feb 2022

Lettera congiunta sulla situazione e sulle misure a sostegno del settore ceramico italiano

L’industria manifatturiera nazionale non può che essere centrale nelle politiche di rilancio che sono previste sia dai programmi governativi che da quelli comunitari, soprattutto alla luce della programmazione dei fondi del “NextGenerationEU”

Nella giornata di ieri il presidente di Confindustria Ceramica, Giovanni Savorani, e i segretari generali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, rispettivamente Marco Falcinelli, Nora Garofalo, Paolo Pirani, hanno inviato una lettera congiunta sulla situazione e sulle misure a sostegno del settore ceramico italiano al presidente del Consiglio Draghi, al ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti, al ministro del Lavoro Orlando e al ministro della Transizione Ecologica Cingolani.

Leggi il comunicato stampa congiunto

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec “Porre un tetto al prezzo del gas è cosa buona e giusta. Lo proponiamo da tempo; lo stesso hanno fatto imprese come Eni; è giunto il momento che il governo si faccia sentire presso la Commissione europea...