google-site-verification=4D8saRoM28MTNhOV0nH9Dgk9S5jtxbcNlNggLLQ3Eos
b

Energia. Nomisma: crisi clamorosa, ora ci salva il petrolio

}

21 Set 2021

(DIRE) Roma, 21 settembre

Al momento non ci sono alternative alla mobilità con i prodotti petroliferi

(DIRE) Roma, 21 set. – “Al momento non ci sono alternative alla mobilità con i prodotti petroliferi”. Lo spiega Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia, interpellato dalla Dire in occasione delle ‘Lezioni in fabbrica’ promosse dalla Uiltec presso lo stabilimento Sonatrach di Augusta in Sicilia.

Tabarelli osserva che “i prezzi del gas sono esplosi e dietro è andata l’elettricità, siamo in una crisi energetica clamorosa, per fortuna ci salva il petrolio. Qui siamo in un posto dove si lavora il petrolio e il 97% della mobilità mondiale di merci e persone si fa con i derivati del petrolio”.

Quindi, prosegue, “dobbiamo ringraziare anche la Russia, ma non per il gas, dobbiamo ringraziare l’Opec che ci sta dando più petrolio di quello che stiamo domandando e i prezzi sono stabili ma ricordiamoci che il petrolio e suoi derivati sono essenziali.

L’industria petrolifera europea sta soffrendo perché la domanda in Europa tende a calare e non cresciamo molto, questo vale ancora di più per l’Italia perché è un paese che si sta impoverendo e l’industria conta meno”.

Conclude il presidente: “Quando troveremo, se troveremo, le alternative, le capacità tecniche e la forza finanziaria, l’esperienza maturata in queste energie fossili potrà essere spostata, ma la gente che ci lavora, che fa gli investimenti, viene da questa industria. In questo momento non ci sono alternative alla mobilità coi prodotti petroliferi. Ben venga l’auto elettrica e i biocarburanti ma sono ancora cose che contano marginalmente”.

Guarda il video della dichiarazione di Davide Tabarelli

Potrebbe interessarti
Il giusto equilibrio nell’uso delle fonti energetiche

Il giusto equilibrio nell’uso delle fonti energetiche

Articolo di Paolo Pirani su Il diario del lavoro Non vi è rosa senza spine, ma vi sono parecchie spine senza rose “Non vi è rosa senza spine, ma vi sono parecchie spine senza rose” osservò argutamente il filosofo Schopenhauer. Potrebbe essere perfino la foto del...