Ex Barberini (Gruppo Luxottica), stabilizzati 50 lavoratori a tempo indeterminato nei due stabilimenti abruzzesi

}

18 Mag 2021

Oltre 50 lavoratori dei due stabilimenti abruzzesi Luxottica (ex Barberini) di Città Sant’Angelo (Pescara) e Silvi (Teramo) sono passati dai contratti di somministrazione all’assunzione a tempo indeterminato

Si tratta di un risultato molto importante che arriva in un periodo di grande difficoltà, in piena pandemia, ottenuto grazie alla contrattazione integrativa, tramite il contratto di part-time incentivato già previsto dall’integrativo nazionale del gruppo Luxottica

Oltre 50 lavoratori dei due stabilimenti abruzzesi Luxottica (ex Barberini) di Città Sant’Angelo (Pescara) e Silvi (Teramo) sono passati dai contratti di somministrazione all’assunzione a tempo indeterminato. La stabilizzazione è il frutto dell’accordo sottoscritto nello scorso dicembre dalle organizzazioni sindacali Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil con le rappresentanze sindacali territoriali e le RSU dei due stabilimenti.

Leggi il comunicato stampa unitario

Potrebbe interessarti
Quale futuro per il petrolchimico di Porto Marghera?

Quale futuro per il petrolchimico di Porto Marghera?

Secondo Pirani il progetto per un hub dell’idrogeno a Porto Marghera costituirebbe un’ipotesi di alto livello e vaste potenzialità In quest’ottica sarebbe conseguenziale un piano di assunzioni rivolte alle nuove generazioni e caratterizzato da competenze innovative Il...

La scossa della crescita

La scossa della crescita

L’economia italiana, malgrado le tante avversità di questa stagione difficile, ancora una volta dimostra di avere la forza per rialzarsi. Persino quando vorrebbero innovare fanno proposte capaci di dare voce alla protesta degli interessi di oggi, ma non capaci di...