Finalmente escluso l’art. 186 (ex 177 codice degli appalti) dai settori speciali.

}

18 Lug 2023

Salvo il futuro di tanti lavoratori

Comunicato stampa unitario

Nella delibera 265 dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), il comma 1.2 sancisce l’esclusione dall’applicazione dell’articolo 186 D.L. n.36 del 31 marzo 2023 (in materia appalti) da tutte le concessioni afferenti ai settori speciali, di cui al libro III del codice, ossia: gas ed energia termica, elettricità, settore idrico, ecc. Le aziende relative a questi settori non dovranno più esternalizzare obbligatoriamente competenze ad oggi “In house” nelle stesse, avendo così la possibilità di preservare i livelli occupazionali e le competenze professionali. Con questa soluzione si è così scongiurato il rischio della perdita di quasi 150 mila posti di lavoro nei settori indicati.

Filctem Cgil, Femca e Flaei Cisl, Uiltec Uil, con il sostegno delle tre Confederazioni, da oltre 5 anni si sono battute per porre fine a un’insensata operazione che, oltre gli aspetti sociali e industriali di queste realtà, rischiava di depauperare e destrutturare settori di pubblica utilità, essenziali per lo sviluppo del Paese, anche e soprattutto in vista dei grandi investimenti previsti a breve dal PNRR e dalla transizione energetica.

Una lunga lotta condotta in questi anni dai sindacati che si spera possa dirsi finalmente conclusa, senza ripensamenti che rischino di far precipitare nell’incertezza centinaia di migliaia di lavoratrici e di lavoratori, insieme a quei processi di modernizzazione e transizione necessari al futuro del nostro Paese.

Uffici stampa Filctem, Femca, Uiltec

Potrebbe interessarti
Ecco la piattaforma per il rinnovo del Ccnl Uniontessile Confapi Moda

Ecco la piattaforma per il rinnovo del Ccnl Uniontessile Confapi Moda

270 euro la richiesta economica per il triennio 01/04/2024 - 31/03/2027 L’Assemblea Unitaria delle delegate e dei delegati di FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILTEC UIL, del Contratto Nazionale di Lavoro Uniontessile CONFAPI ha varato nel pomeriggio di oggi a Bologna la...