Industria, Pirani: “Affrontare al meglio transizione energetica, evitare ricadute sociali”

}

18 Mag 2022

Paolo Pirani intervistato da agenzia di stampa AdnKronos Labitalia

Dobbiamo sviluppare un nuovo modello di contrattazione, guardare al modello della partecipazione tedesco

Individuare le migliori best practice per evitare ricadute economiche e sociali negative dalla transizione energetica. Con questo obiettivo oggi a Roma la Uiltec ha tenuto un incontro nell’ambito di ‘Green@Work’, progetto pilota finanziato dalla comunità Europea con i sindacati Igbce (Germania), Ekn (Croazia).

“Oggi è il secondo incontro previsto dal progetto -ha spiegato Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec– siamo stati prima in Croazia e concluderemo quindi ad Hannover, discutendo attorno a un tema strategico come della transizione e cosa comporta per un settore come quello della chimica”.

Leggi l’articolo completo su AdnKronos

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec “Porre un tetto al prezzo del gas è cosa buona e giusta. Lo proponiamo da tempo; lo stesso hanno fatto imprese come Eni; è giunto il momento che il governo si faccia sentire presso la Commissione europea...