Intesa sul Lavoro Agile nel gruppo Michelin

}

10 Gen 2022

Firmata l’ipotesi di accordo che disciplina il lavoro agile all’interno del Gruppo Michelin Italia

Un accordo importante che, non solo è in linea con quanto previsto dal protocollo Governo-Parti sociali, ma definisce tavoli permanenti di confronto, sia nel 2022 che nel 2023, per gestire congiuntamente l’organizzazione del lavoro che sarà condizionato da una progressiva digitalizzazione e dalle nuove competenze necessarie per lo svolgimento della mansione e per la crescita professionale

Il 7 gennaio scorso, tra la direzione della SAMI ITALIA e le segreterie nazionali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, con il supporto delle strutture Regionali e Territoriali e dei Comitati Esecutivi, è stata firmata l’ipotesi di accordo che disciplina il lavoro agile all’interno del Gruppo Michelin Italia (SAMI).

“L’obbiettivo dell’intesa raggiunta è stato quello di ottenere il miglior equilibrio possibile tra vita privata e vita professionale, confermando il principio per cui la socialità sul posto di lavoro continua ad essere indispensabile, tanto ai lavoratori quanto all’azienda, per il raggiungimento degli obiettivi di performance, di progresso e di evoluzione necessari alla SAMI e di crescita professionale permanente delle maestranze”: hanno affermato i segretari nazionali di Filctem, Femca, Uiltec, rispettivamente Sonia Tosoni, Lorenzo Zoli, Daniela Piras

Leggi il comunicato stampa unitario

Leggi il verbale di accordo

Potrebbe interessarti
Che sia un 2022 riformista

Che sia un 2022 riformista

Articolo di Paolo Pirani su Il diario del lavoro La fiducia è la sola cura conosciuta per la paura “La fiducia è la sola cura conosciuta per la paura” sostiene un detto. Ed il 2022, iniziato da poco, sembra essere fatto a posta per testare la sua veridicità. Il...