Lettera congiunta Filctem, Femca, Uiltec, Confindustria Energia ai Ministri Cingolani e Giorgetti

}

28 Apr 2021

Confindustria Energia e le Organizzazioni Sindacali di settore Filctem, Femca e Uiltec riconoscono nelle politiche per la transizione energetica una delle leve per la ripartenza e lo sviluppo del nostro Paese, e che potranno essere indirizzate alla valorizzazione di tutti i modelli di business, in trasformazione e innovativi, e puntare allo sviluppo di nuove competenze.

Confindustria Energia e Filctem-CGIL, Femca-CISL e Uiltec-UIL hanno istituito il Tavolo Strategico sull’Energia, quale luogo in cui definire iniziative congiunte di informazione, di studio e di confronto, per cogliere le opportunità derivanti da questo processo e per contribuire all’affermazione di una moderna cultura industriale

La complessità dei processi essenziali alla transizione energetica quali gli investimenti, le riconversioni industriali, la trasformazione delle competenze, la ricerca e l’innovazione tecnologica, richiedono forte coesione tra le Parti sociali, anche per gestirne gli effetti.

Leggi il testo completo della lettera congiunta

Leggi il documento di contesto

Leggi il documento Relazioni industriali

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: Bene intesa rinnovo Ccnl gas-acqua

Energia; Pirani: Bene intesa rinnovo Ccnl gas-acqua

203 euro a regime nel triennio 2022-2024 più altri 17 euro di produttività. Lavoratori apprezzeranno Dichiarazione di Paolo  Pirani, segretario generale Uiltec "Si tratta di un settore strategico per il Paese e siamo lieti di esser riusciti a rinnovare il Ccnl di...