google-site-verification=4D8saRoM28MTNhOV0nH9Dgk9S5jtxbcNlNggLLQ3Eos

Nuovo integrativo Loro Piana, sindacati: “è un grande risultato, contratto è un modello per tutti”

}

15 Set 2021

Firma del contratto integrativo nel Gruppo Loro Piana

È un grande risultato, quello raggiunto nella giornata di ieri, la firma del contratto integrativo nel Gruppo Loro Piana, per la prima volta applicato a tutti i 1.500 lavoratori del gruppo in tutti gli stabilimenti del territorio nazionale

Comunicato stampa
“È un grande risultato, quello raggiunto nella giornata di ieri, la firma del contratto integrativo nel Gruppo Loro Piana, per la prima volta applicato a tutti i 1.500 lavoratori del gruppo in tutti gli stabilimenti del territorio nazionale”.

Lo hanno dichiarato Sonia Paoloni, Raffaele Salvatoni, Daniela Piras, rispettivamente segretari nazionali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil.

“Oltre a consolidare, migliorare ed estendere il premio di produttività – proseguono -, che arriverà a circa 3.380 euro per ogni dipendente, a tutti i lavoratori è stata dedicata grande attenzione al tema dei diritti individuali.

È stato, infatti, raddoppiato il congedo retribuito da 3 a 6 mesi per le vittime di violenza di genere, favorita la genitorialità con 5 giorni di permesso retribuito aggiuntivi rispetto ai termini di legge per il padre per la nascita del figlio e si migliora e garantisce il part-time per il rientro dalla maternità.

Sono stati, inoltre, raddoppiati i permessi studio in funzione della formazione continua del lavoratore. È stato aumentato il contributo al fondo di previdenza complementare dello 0,5% a totale carico dell’azienda.

Un insieme di miglioramenti normativi – spiegano i tre sindacalisti – che rispondono alle richieste contenute nella piattaforma per il rinnovo del contratto nazionale di settore del tessile abbigliamento (sottoscritto il 28 luglio scorso).

Questi miglioramenti, sanciti nell’integrativo di un gruppo importante come Loro Piana, sono ancora sttesi a livello nazionale ma rappresentano sicuramente un apripista per le altre aziende e potranno essere inseriti nel prossimo rinnovo contrattuale” hanno concluso Paoloni, Salvatoni, Piras.

Uffici stampa
Filctem-Femca-Uiltec

Potrebbe interessarti