Per il settore energetico si è aperta la stagione contrattuale

}

24 Mar 2022

Oggi in Confindustria l’incontro tra la parte sindacale e quella datoriale per l’inizio del negoziato contrattuale del settore elettrico

Da rinnovare i Ccnl  dei settori Gas-Acqua ed Energia-Petrolio. Si tratta di realtà dove vige un sistema di relazioni industriali improntato sul metodo partecipativo

Il conflitto russo-ucraino ha messo in evidenza il problema della dipendenza energetica dalle principali fonti di approvvigionamento dall’estero, a partire dal gas.

Ma è bene ricordare che proprio nel settore energetico stanno per iniziare i negoziati relativi ai rinnovi contrattuali di migliaia di lavoratori.

Leggi l’articolo completo su formiche.net

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec “Porre un tetto al prezzo del gas è cosa buona e giusta. Lo proponiamo da tempo; lo stesso hanno fatto imprese come Eni; è giunto il momento che il governo si faccia sentire presso la Commissione europea...