Piattaforma per il rinnovo del contratto elettrico 2022-2024

}

23 Dic 2021

La richiesta complessiva nel triennio è di 195 euro

Sarà una negoziazione significativa quella che ci accingiamo ad affrontare, le sfide saranno la ripresa economica del post pandemia e la giusta transizione energetica che andrà scritta insieme alle aziende di settore e che sappia tenere insieme l’impatto sociale con la sostenibilità ambientale

Tra le novità normative: forme concrete di Partecipazione nelle Aziende, la riduzione dell’orario di lavoro in favore della formazione; l’iscrizione per tutti i lavoratori alla previdenza complementare integrativa; il rafforzamento della sicurezza anche per le aziende in appalto; la costituzione di una banca delle ferie solidali di tutto il settore elettrico

Leggi il comunicato stampa

Scarica la piattaforma finale approvata

Potrebbe interessarti
Gruppo Hera Revoca sciopero dello straordinario del 24 giugno 2024

Gruppo Hera Revoca sciopero dello straordinario del 24 giugno 2024

Nella nottata del 18 giugno, dopo un’ intera giornata di trattativa, è stata siglata dalle Segreterie Nazionali, Coordinamento Nazionale RSU e vertici aziendali l’ipotesi di accordo sui temi della vertenza aperta da mesi in Hera. La lunga mobilitazione messa in atto...

Lavoro; Raffaglio: “Vincere la sfida contro il dumping contrattuale”

Lavoro; Raffaglio: “Vincere la sfida contro il dumping contrattuale”

Livia Raffaglio, Segretaria nazionale della Uiltec, oggi alla tavola rotonda “Le relazioni industriali: presentazione dell’Osservatorio sulla legalità e lotta al dumping contrattuale”, nel corso dell’Assemblea pubblica di Assosistema-Confindustria a Roma. “La sfida al...