google-site-verification=4D8saRoM28MTNhOV0nH9Dgk9S5jtxbcNlNggLLQ3Eos

Industria; Pirani: “Occorre fare di più, presto e bene nelle scelte di politica industriale”

}

16 Apr 2021

La dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec

“E’ un bene che ripartano al Mise i tavoli settoriali per monitorare i comparti più importanti dell’industria in Italia, ma occorre fare di più, affinchè si avvii la crescita economica del Paese.

“E’ un bene che ripartano al Mise i tavoli settoriali per monitorare i comparti più importanti dell’industria in Italia, ma occorre fare di più, affinchè si avvii la crescita economica del Paese. I settori che saranno interessati da una lunga fase di transizione ecologica hanno bisogno di risorse certe ed elevate a sostegno. Ci vogliono scelte precise di politica industriale. E mai come ora vanno indicate in modo sistematico nel piano che i vertici europei attendono dal governo”.

Lo ha detto Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, in vista dell’incontro che i segretari generali delle confederazioni sindacali terranno col premier Mario Draghi. “Sono fiducioso – ha continuato Pirani- che la politica industriale sarà tra i temi al centro martedì prossimo tra il presidente del Consiglio ed i leader di Cgil, Cisl, Uil. Concordo  con l’idea che debba essere proprio Palazzo Chigi ad assumersi in questo tempo difficile la responsabilità di guidare le politiche anti crisi. Si tratterebbe di una scelta dirimente, efficace, di stampo europeo”
Ufficio Stampa Uiltec

Potrebbe interessarti
Il giusto equilibrio nell’uso delle fonti energetiche

Il giusto equilibrio nell’uso delle fonti energetiche

Articolo di Paolo Pirani su Il diario del lavoro Non vi è rosa senza spine, ma vi sono parecchie spine senza rose “Non vi è rosa senza spine, ma vi sono parecchie spine senza rose” osservò argutamente il filosofo Schopenhauer. Potrebbe essere perfino la foto del...