Pirani su Ccnl chimico-farmaceutico al Sole 24 Ore: Intesa che fa da apripista ad altri contratti

}

14 Giu 2022

Raggiunto l’accordo da Federchimica, Farmindustria e dai sindacati: l’incremento verrà corrisposto in 5 tranche e comprende i 32 euro di Edr che sono già stati erogati dalle imprese e che verranno portati sui minimi

Il nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro della chimica farmaceutica, se guardiamo alla sua parte normativa, sarà lo strumento per affrontare la transizione digitale e green, ma anche per sviluppare ulteriormente temi su cui questi settori hanno una sensibilità storica, come la formazione, il welfare e la salute e sicurezza.

Leggi l’articolo completo su il Sole 24 ore

Potrebbe interessarti
Per evitare la recessione

Per evitare la recessione

Articolo di Paolo Pirani su Il diario del lavoro E’ tempo che la classe operaia dica la sua anche sui maggiori problemi industriali... “E’ tempo che la classe operaia dica la sua anche sui maggiori problemi industriali…”, era il riformismo di Bruno Buozzi. Da allora...