Lavoro. Pirani: Una commessa non vale una vita

}

20 Mag 2021

Il leader della Uiltec nazionale intervistato dalle agenzie di stampa

Oggi stiamo manifestando in tutta Italia per rivendicare più sicurezza sul lavoro, basta con queste morti
bianche che stanno insanguinando il Paese

Il testo integrale della DIRE
“Oggi stiamo manifestando in tutta Italia per rivendicare più sicurezza sul lavoro, basta con queste morti bianche che stanno insanguinando il Paese”.

Così il segretario della Uiltec, Paolo Pirani, interpellato dalla ‘Dire’ in occasione della assemblea sulla sicurezza a Priolo in Sicilia.

“Lo facciamo anche qui a Siracusa- spiega- in una zona industriale colpita da una crisi pesante, delle raffineria, del petrolio chimico, delle tante aziende e degli appalti”.

Per Pirani “dobbiamo legare la sicurezza con la ripresa e lo sviluppo delle attività produttive, una transizione energetica che sia tale e non sia la chiusura del vecchio senza investire nel nuovo. Questa- sottolinea il sindacalista- è una battaglia che ci vede impegnati: abbiamo firmato un patto per l’area di crisi complessa di questa zona”.

La “parola d’ordine- conclude- è ‘una commessa non vale una vita’, ma occorre anche avere più lavoro, più dignità, più sicurezza per le persone”.

Ufficio Stampa Uiltec

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: Bene intesa rinnovo Ccnl gas-acqua

Energia; Pirani: Bene intesa rinnovo Ccnl gas-acqua

203 euro a regime nel triennio 2022-2024 più altri 17 euro di produttività. Lavoratori apprezzeranno Dichiarazione di Paolo  Pirani, segretario generale Uiltec "Si tratta di un settore strategico per il Paese e siamo lieti di esser riusciti a rinnovare il Ccnl di...