Lavoro; Pirani: “Guardiamo ad un organizzazione del lavoro caratterizzata da nuovi modelli partecipativi”

}

07 Lug 2022

Paolo Pirani alla presentazione del libro “Il sindacato che si forma” nell’ambito dell’evento “luci sul lavoro” in corso a Montepulciano

Guardiamo con convinzione, rispetto all’organizzazione del lavoro, a nuovi modelli partecipativi non più gerarchici, basati sulle professionalità, sulla centralità della formazione, sull’incentivazione al ricambio generazionale, sulla valutazione dei risultati legati agli obiettivi, con la persona come soggetto del cambiamento

Lavoro; Piran: “Guardiamo ad un organizzazione del lavoro caratterizzata da nuovi modelli partecipativi”
Così il segretario generale della Uiltec alla presentazione del libro “Il sindacato che si forma” nell’ambito dell’evento “luci sul lavoro” in corso a Montepulciano, in provincia di Siena

“Guardiamo con convinzione, rispetto all’organizzazione del lavoro, a nuovi modelli partecipativi non più gerarchici, basati sulle professionalità, sulla centralità della formazione, sull’incentivazione al ricambio generazionale, sulla valutazione dei risultati legati agli obiettivi, con la persona come soggetto del cambiamento”.

Così Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, nel corso della presentazione a Montepulciano, del libro “Il sindacato che si forma; Uiltec, lavoro e strategie per il futuro (Carocci editore) di cui è autore insieme a Michele Faioli, docente associato di Diritto del lavoro presso l’Università cattolica del Sacro Cuore, e Ilaria Donatio, giornalista.

L’evento in questione è inserito nell’ambito delle iniziative “Luci sul lavoro”, una kermesse di immagini, musica e parole che raccontano il lavoro, giunta alla tredicesima edizione.

Oltre ai succitati autori, al dibattito, svolto presso una delle sale della Fortezza Medicea  di Montepulciano, sono intervenuti: il leader della Uil confederale, Pierpaolo Bombardieri; Tiziano Treu, Presidente del Cnel; Romina Mura, presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati; Giuditta Alessandrini, docente di Pedagogia generale, Pedagogia sociale e del lavoro e Pedagogia delle risorse umane e delle organizzazioni” presso l’Università Roma 3.

Il testo in questione rappresenta il lavoro svolto negli ultimi anni dalla Scuola di studi avanzati di economia e lavoro della Uiltec, diretta dal professor Faioli e protesa a formare quadri dirigenti del sindacato italiano.

“La buona contrattazione – ha continuato Pirani- deve dare risposte concrete ai lavoratori in termini salariali e normativi. Noi ci stiamo muovendo su questo versante. Dobbiamo tutelare i redditi e la qualita’ della vita delle persone; realizzare una riforma fiscale ed una delle pensioni; attuare una politica industriale per l’Italia. Occorre essere uniti e compatti per dare una prospettiva al Paese che soffre una crisi dalle proporzioni mai riscontrate finora”.

Ufficio Stampa Uiltec

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: Bene intesa rinnovo Ccnl gas-acqua

Energia; Pirani: Bene intesa rinnovo Ccnl gas-acqua

203 euro a regime nel triennio 2022-2024 più altri 17 euro di produttività. Lavoratori apprezzeranno Dichiarazione di Paolo  Pirani, segretario generale Uiltec "Si tratta di un settore strategico per il Paese e siamo lieti di esser riusciti a rinnovare il Ccnl di...