google-site-verification=4D8saRoM28MTNhOV0nH9Dgk9S5jtxbcNlNggLLQ3Eos

Pensioni: Pirani, “inserire anche turnisti raffinerie e petrolchimici in lavori gravosi”

}

22 Set 2021

Il segretario generale della Uiltec intervistato dall’agenzia di stampa Adnkronos/Labitalia

Va bene il lavoro della commissione, era da tempo che aspettavamo l’aggiornamento dell’elenco, ma su questi lavoratori si deve intervenire, sono a tutti gli effetti usuranti

“Giudichiamo positivamente il lavoro della commissione, perchè si riconosce che ci sono lavori e lavori, che non sono tutti uguali. Ma nell’elenco non troviamo, per quanto riguarda il nostro comparto, i turnisti di petrolchimici e raffinerie che a nostro parere sono a tutti gli effetti lavori usuranti e gravosi e per questo dovrebbero essere inseriti nell’elenco”.

Così, con Adnkronos/Labitalia, Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, il sindacato di categoria dei lavoratori del tessile, dell’energia e della chimica, commenta l’elenco di lavori usuranti stilato dalla commissione sui lavori gravosi, che poi dovrà essere utilizzato per individuare le categorie che potranno usufruire di un’uscita anticipata dal lavoro con la super Ape social.

Quindi, per Pirani, “va bene il lavoro della commissione, era da tempo che aspettavamo l’aggiornamento dell’elenco, ma su questi lavoratori si deve intervenire, sono a tutti gli effetti usuranti”.

Per la Uiltec, “comunque, la via per intervenire sulle pensioni è quella di permettere l’uscita a 62 anni d’età o con 41 anni di contributi e qualsiasi età”, conclude Pirani.

Ufficio Stampa Uiltec

Potrebbe interessarti
Il giusto equilibrio nell’uso delle fonti energetiche

Il giusto equilibrio nell’uso delle fonti energetiche

Articolo di Paolo Pirani su Il diario del lavoro Non vi è rosa senza spine, ma vi sono parecchie spine senza rose “Non vi è rosa senza spine, ma vi sono parecchie spine senza rose” osservò argutamente il filosofo Schopenhauer. Potrebbe essere perfino la foto del...