Porto Marghera, sindacati: “No alla chiusura unilaterale del cracking, la scelta di Eni Versalis è sbagliata e illogica”

}

01 Apr 2021

“La chiusura del cracking di Porto Marghera, decisa da Eni, causerà inevitabili ripercussioni per quanto riguarda l’approvvigionamento di materie prime per gli impianti petrochimici di Mantova, Ferrara, Ravenna e a cascata su tutta la filiera manifatturiera posta a valle

Con la decisione di chiudere entro il 2022 – Falcinelli, Garofalo, Pirani – Eni ha messo sul tavolo progetti di investimento e ammodernamento non sufficienti e in parte già definiti in precedenti accordi, alcuni dei quali avrebbero dovuto essere attuati sei anni fa

Il trasporto via mare, prospettato dall’azienda, è una soluzione che non ci convince sia per le problematiche logistiche, vista anche la vicenda delle grandi navi e il passaggio delle stesse attraverso il canale dei Petroli, che per la sua natura diseconomica e dipendente da fattori imprevedibili, come il meteo, che genereranno una programmazione incerta e inadeguata delle attività”.

Così si sono espressi i segretari generali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil, rispettivamente Marco Falcinelli, Nora Garofalo, Paolo Pirani.

Leggi il comunicato stampa unitario

 

Potrebbe interessarti
Gruppo Hera Revoca sciopero dello straordinario del 24 giugno 2024

Gruppo Hera Revoca sciopero dello straordinario del 24 giugno 2024

Nella nottata del 18 giugno, dopo un’ intera giornata di trattativa, è stata siglata dalle Segreterie Nazionali, Coordinamento Nazionale RSU e vertici aziendali l’ipotesi di accordo sui temi della vertenza aperta da mesi in Hera. La lunga mobilitazione messa in atto...

Lavoro; Raffaglio: “Vincere la sfida contro il dumping contrattuale”

Lavoro; Raffaglio: “Vincere la sfida contro il dumping contrattuale”

Livia Raffaglio, Segretaria nazionale della Uiltec, oggi alla tavola rotonda “Le relazioni industriali: presentazione dell’Osservatorio sulla legalità e lotta al dumping contrattuale”, nel corso dell’Assemblea pubblica di Assosistema-Confindustria a Roma. “La sfida al...