Domani sciopero e presidi dei lavoratori dei servizi pubblici essenziali

}

29 Giu 2021

Domani sciopero e presidi dei lavoratori dei servizi pubblici essenziali

Parleranno le segreterie di Filctem, Flaei, Femca e Uiltec e segretari confederali di Cgil Cisl e Uil

Domani 30 giugno 2021 davanti a tutte le prefetture italiane i lavoratori dei servizi pubblici essenziali organizzati da Filctem Cgil, Flaei e Femca Cisl, Uiltec Uil, manifesteranno contro l’applicazione dell’art.177 del codice degli Appalti.

Tale norma mette a rischio circa 150 mila posti di lavoro nei settori elettrici e gas, oltre che mettere in discussione diritti e conquiste maturate negli anni dai lavoratori dei servizi pubblici essenziali ed avere impatti negativi sulla fornitura di servizi ai cittadini.

A Roma il presidio si svolgerà a piazza SS. Apostoli a partire dalle ore 9:00 in cui parleranno le segreterie di Filctem, Flaei, Femca e Uiltec e segretari confederali di Cgil Cisl e Uil.

Uffici stampa Filctem Femca Flaei Uiltec

Potrebbe interessarti
28-29-30 maggio 2024 rinnovo organi sociali ARCA-FISDE

28-29-30 maggio 2024 rinnovo organi sociali ARCA-FISDE

Vota le liste UILTEC - Il vantaggio di essere insieme - Sicuri insieme, la giusta soluzione Il 28, 29, 30 maggio abbiamo bisogno del tuo sostegno e della tua partecipazione. Vota le liste UILTEC, migliora il livello di qualità di vita tuo e della tua famiglia. Scarica...