Il 30 giugno sciopero dei lavoratori del settore elettrico gas e acqua

}

08 Giu 2021

Proclamazione di un’intera giornata di sciopero per il giorno 30 giugno 2021, per tutti i Lavoratori regolati dal contratto di settore elettrico e gas acqua

Per protestare contro l’applicazione dell’art. 177 del cosiddetto codice degli appalti

Trascorsi i tempi previsti della procedura di raffreddamento di cui alla nostra comunicazione del 27 maggio u.s. (prot.302), durante i quali non è stato ricevuto nessun riscontro da parte del Ministero competente, le scriventi Segreterie Nazionali della FILCTEM–CGIL, FLAEI/FEMCA–CISL e UILTEC–UIL, sono a proclamare lo Sciopero Generale per i settori in oggetto per l’intera giornata del 30 giugno p.v.

Leggi la lettera unitaria

Potrebbe interessarti
Quale futuro per il petrolchimico di Porto Marghera?

Quale futuro per il petrolchimico di Porto Marghera?

Secondo Pirani il progetto per un hub dell’idrogeno a Porto Marghera costituirebbe un’ipotesi di alto livello e vaste potenzialità In quest’ottica sarebbe conseguenziale un piano di assunzioni rivolte alle nuove generazioni e caratterizzato da competenze innovative Il...

La scossa della crescita

La scossa della crescita

L’economia italiana, malgrado le tante avversità di questa stagione difficile, ancora una volta dimostra di avere la forza per rialzarsi. Persino quando vorrebbero innovare fanno proposte capaci di dare voce alla protesta degli interessi di oggi, ma non capaci di...