Settore elettrico: una contrattazione inclusiva

}

11 Giu 2021

Svolta importante nel Settore Elettrico: firmata una nuova Area contrattuale che consentirà di riunificare la filiera elettrica sotto un unico contratto

Una contrattazione che coprirà anche lavoratrici e lavoratori che troveranno occupazione nelle nuove attività create dalla transizione energetica

Oggi le Associazioni Datoriali del Settore Elettrico e le Segreterie Nazionali di FILCTEM-CGIL, FLAEI-CISL e UILTEC-UIL, insieme alla delegazione trattante contrattuale hanno raggiunto l’accordo sulla definizione di una nuova area di applicazione specifica all’interno del perimetro del Contratto di Settore Elettrico in coerenza con quanto stabilito dalla seconda e terza dichiarazione a verbale dell’articolo 1 del ccnl vigente

Leggi il comunicato unitario

Leggi il verbale di accordo

Potrebbe interessarti
Quale futuro per il petrolchimico di Porto Marghera?

Quale futuro per il petrolchimico di Porto Marghera?

Secondo Pirani il progetto per un hub dell’idrogeno a Porto Marghera costituirebbe un’ipotesi di alto livello e vaste potenzialità In quest’ottica sarebbe conseguenziale un piano di assunzioni rivolte alle nuove generazioni e caratterizzato da competenze innovative Il...

La scossa della crescita

La scossa della crescita

L’economia italiana, malgrado le tante avversità di questa stagione difficile, ancora una volta dimostra di avere la forza per rialzarsi. Persino quando vorrebbero innovare fanno proposte capaci di dare voce alla protesta degli interessi di oggi, ma non capaci di...