Sindacati in piazza, a rischio 150mila posti di lavoro

}

01 Lug 2021

Cgil, Cisl e Uil hanno manifestato in tutta Italia per chiedere l’abolizione dell’articolo 177 del Codice degli Appalti

Parliamo di servizi essenziali: gas, luce, acqua, rifiuti. Quelli che hanno permesso al paese di andare avanti durante la pandemia

Una “lose-lose situation” che rischia di fare tutti scontenti: i lavoratori, privati del posto di lavoro, ed i cittadini, a cui verrebbe erogato un servizio peggiore di quello attuale.

Nel video, alcuni dirigenti sindacali in piazza (Maurizio Landini, segretario generale della CGIL; Paolo Pirani, segretario generale UILTEC, e Riccardo Marcelli, segretario regionale UILTEC Lazio) illustrano i motivi e gli obiettivi della protesta.

Leggi la notizia e guarda il video su Meteoweek.com

Potrebbe interessarti
Che sia un 2022 riformista

Che sia un 2022 riformista

Articolo di Paolo Pirani su Il diario del lavoro La fiducia è la sola cura conosciuta per la paura “La fiducia è la sola cura conosciuta per la paura” sostiene un detto. Ed il 2022, iniziato da poco, sembra essere fatto a posta per testare la sua veridicità. Il...

Intesa sul Lavoro Agile nel gruppo Michelin

Intesa sul Lavoro Agile nel gruppo Michelin

Firmata l’ipotesi di accordo che disciplina il lavoro agile all’interno del Gruppo Michelin Italia Un accordo importante che, non solo è in linea con quanto previsto dal protocollo Governo-Parti sociali, ma definisce tavoli permanenti di confronto, sia nel 2022 che...