Sindacati in piazza, a rischio 150mila posti di lavoro

}

01 Lug 2021

Cgil, Cisl e Uil hanno manifestato in tutta Italia per chiedere l’abolizione dell’articolo 177 del Codice degli Appalti

Parliamo di servizi essenziali: gas, luce, acqua, rifiuti. Quelli che hanno permesso al paese di andare avanti durante la pandemia

Una “lose-lose situation” che rischia di fare tutti scontenti: i lavoratori, privati del posto di lavoro, ed i cittadini, a cui verrebbe erogato un servizio peggiore di quello attuale.

Nel video, alcuni dirigenti sindacali in piazza (Maurizio Landini, segretario generale della CGIL; Paolo Pirani, segretario generale UILTEC, e Riccardo Marcelli, segretario regionale UILTEC Lazio) illustrano i motivi e gli obiettivi della protesta.

Leggi la notizia e guarda il video su Meteoweek.com

Potrebbe interessarti
Contratti: Tessile; Piras (Uiltec), congedi a coppie fatto

Contratti: Tessile; Piras (Uiltec), congedi a coppie fatto

Scudo contro concorrenza sleale, patto anti dumping salariale Un accordo caratterizzato da molti elementi innovativi sul piano sociale, come il pieno riconoscimento dei diritti dei lavoratori sia in termini di conservazione del posto di lavoro in caso di malattia, che...

Rinnovo del contratto dei tessili. Così si rilancia il made in Italy

Rinnovo del contratto dei tessili. Così si rilancia il made in Italy

Articolo di Antonello Di Mario su Formiche.net Aumento complessivo su base mensile di 74 euro per i tessili. Fatto il contratto del Settore Moda Italia. Intesa oggi a Milano tra Smi-Federazione tessile e Filctem, Femca, Uiltec. Il Ccnl vigente fino al 31 marzo del...