Ccnl Energia e Petrolio: sottoscritta l’ipotesi di accordo per il rinnovo

}

21 Lug 2022

235 euro di aumento nel triennio 2022-2024

Stasera le rappresentanze sindacali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil e quelle datoriali di Confindustria Energia hanno siglato l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro del settore energia e petrolio. Il testo, che interessa più di 40 mila lavoratori, era scaduto il 31 dicembre 2021

Leggi il comunicato stampa

Scarica il testo dell’ipotesi di accordo

Scarica le linee guida CREA

 

Potrebbe interessarti
Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Energia; Pirani: “Ci vuole,mai come ora, un tetto al prezzo del gas”

Dichiarazione di Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec “Porre un tetto al prezzo del gas è cosa buona e giusta. Lo proponiamo da tempo; lo stesso hanno fatto imprese come Eni; è giunto il momento che il governo si faccia sentire presso la Commissione europea...