La questione del lavoro alla vigilia delle elezioni politiche

}

20 Set 2022

Paolo Pirani su Il diario del lavoro

Fra i paradossi più evidenti della campagna elettorale in vista delle elezioni politiche del 25 settembre uno di certo non incoraggia certo la fiducia per il dopo: molti gli slogan (senza troppe spiegazioni) sui temi sociali, ma nessuna attenzione alle proposte sindacali e di conseguenza ad un confronto di merito con i rappresentanti dei lavoratori.

Gli slogan si sono rivelati per quello che è purtroppo un diffuso costume politico: comportarsi in modo autoreferenziale ed auto elogiativo. Congiura con l’assenza di una dialettica fra forze politiche e sociali anche il tipo di rapporti in questa campagna elettorale dai toni accesi e dalle frequenti “scomuniche” fra competitori che non poteva ovviamente favorire una ricerca di dialogo anche con le forze sindacali.

Leggi l’articolo completo su Il diario del lavoro

Potrebbe interessarti
Ecco la piattaforma per il rinnovo del Ccnl Uniontessile Confapi Moda

Ecco la piattaforma per il rinnovo del Ccnl Uniontessile Confapi Moda

270 euro la richiesta economica per il triennio 01/04/2024 - 31/03/2027 L’Assemblea Unitaria delle delegate e dei delegati di FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILTEC UIL, del Contratto Nazionale di Lavoro Uniontessile CONFAPI ha varato nel pomeriggio di oggi a Bologna la...