google-site-verification=4D8saRoM28MTNhOV0nH9Dgk9S5jtxbcNlNggLLQ3Eos

Energia; Pirani: “Le multiutility volano per la crescita del Paese”

}

13 Set 2021

Il segretario generale della Uiltec Paolo Pirani oggi al convegno a Verona “Multiutility, il valore delle partnership”

Le politiche industriali rappresentano il volano per la crescita del Paese ed in questo contesto le multiutility giocano un ruolo fondamentale a favore della ripresa e dello sviluppo

Il segretario generale della Uiltec Paolo Pirani oggi al convegno a Verona “Multiutility, il valore delle partnership”

“Le politiche industriali rappresentano il volano per la crescita del Paese ed in questo contesto le multiutility giocano un ruolo fondamentale a favore della ripresa e dello sviluppo. E’ evidente che al Centro-Nord esiste un circolo virtuoso di modelli avanzati nella gestione della cosa pubblica delle succitate realtà che purtroppo manca tuttora al Sud.

Occorrono investimenti rivolti alle nuove tecnologie ed un cambio di paradigma che metta sempre la persona al centro del sistema produttivo”

Lo ha detto Paolo Pirani, segretario, generale della Uiltec, che oggi ha partecipato a Verona al convegno “Multiutility. Il valore delle partnership”, organizzato dal sindacato stesso presso il Palazzo della Gran Guardia nella città scaligera.

All’evento sono intervenuti, tra gli altri,  Romina Mura, presidente della Commissione Lavoro presso la Camera dei Deputati; Federico Sboarina, sindaco di Verona,; Roberta Albiero, assessore alle aziende partecipate del comune di Vicenza; Stefano Casali, presidente Agsm Aim (gruppo che occupa circa 1.500 addetti, a capitale interamente pubblico, ndr); Giordano Colarullo, direttore generale Utilitalia; Andrea Bottaro, segretario nazionale della Uiltec.

Proprio quest’ultimo, concludendo i lavori del convegno ha giudicato positivamente i risultati del primo semestre del gruppo industriale Agsm Aim, nato da una fusione tra la specifiche realtà vicentina con quella veronese:

“È importante – ha rilevato Bottaro- “che questa parte di Veneto si sia dotata di una propria multiutility. Adesso serve visione strategica industriale anche attraverso partnership con aziende del settore che consentano investimenti in infrastrutture e digitalizzazione, curando gli aspetti sociali legati alla salvaguardia occupazionale, la professionalità dei lavoratori e la garanzia dei servizi ai cittadini”.

Ufficio Stampa Uiltec

Borsaitaliana.it

Potrebbe interessarti