Positive le valutazioni rispetto al progetto di riorganizzazione delle Reti, l’introduzione dei 30 milioni di nuovi contatori elettronici e la collaborazione alla diffusione della banda larga da parte di Enel, restano però delle perplessità rispetto ai problemi occupazionali e al ruolo industriale del Gruppo, data l’assenza totale di una politica energetica del govern

leggi tutto